Un’interpretazione commerciale in alta risoluzione

ViewSonic ha annunciato a Parigi il lancio dei nuovi proiettori home theatre smart e Cultures Connection ha fornito l’interpretazione simultanea.

Quest’anno l’azienda statunitense ViewSonic vuole far parlare di sé sul mercato audiovisivo e ha confermato a Parigi il lancio sul mercato dei proiettori cinematografici a uso domestico X10-4K e X1000-4K. Questi nuovi dispositivi presentano un design elegante e sono portatili, ideali per allestire una sala cinema in qualsiasi stanza della casa, anche se il colpo di scena è rappresentato dai miglioramenti tecnologici: dispongono di un innovativo sistema LED che garantisce una risoluzione d’immagine più elevata e di un’interfaccia di Smart TV che permetterà allo spettatore di accedere facilmente a più programmi televisivi e film. L’annuncio con tutti i dettagli dei nuovi prodotti non sarebbe stato possibile senza il servizio di interpretazione simultanea fornito da Cultures Connection.

Il compito dell’interprete di Cultures Connection, che ha partecipato all’evento il 9 aprile scorso, consisteva nell’interpretare dall’inglese al francese la presentazione che i rappresentanti statunitensi di ViewSonic avevano organizzato per il pubblico locale. Con il proprio quartier generale in California dal 1987, ViewSonic cercherà di dare filo da torcere in un campo dell’intrattenimento dominato attualmente dalle aziende tecnologiche asiatiche.

Gli appassionati di film e popcorn a letto non dovranno attendere molto. Il modello X10-4K, con 2400 lumen di luminosità, uscirà questa primavera, mentre il X1000-4K, con 2200 lumen, uscirà in autunno. Il divertimento è garantito.

Un’atmosfera de tecnologica e commerciale

Come tradurre in pochi secondi da una lingua all’altra il nome di dispositivi tecnologici o dei miglioramenti tecnici per determinate funzionalità? Nonostante il compito sia complicato, per l’interprete l’importante era conoscere in anticipo il contenuto della presentazione, la  terminologia e il target di clienti a cui si rivolge la nuova serie X di proiettori home theatre di ViewSonic in modo da potersi preparare adeguatamente.

Gli oratori dell’azienda americana hanno spiegato che i proiettori X10-4K e X1000-4K possiedono un chip DLP® 4K Ultra HD (3840×2160) con tecnologia XPR. Combinano la precisione di colori Rec.709 con l’interpolazione di fotogrammi per ridurre la sfocatura del movimento e garantire una proiezione naturale. Con il supporto alla tecnologia HDR, sono in grado di fornire una riproduzione video incredibilmente dettagliata, con colori vivaci e ottimo contrasto. La tecnologia LED a lunga durata assicura ai proiettori un ciclo di vita che arriva fino a 30.000 ore, secondo quanto comunicato alla stampa.

Inoltre, hanno specificato che entrambi i proiettori sono compatibili con Amazon Alexa e l’Assistente Google, così come con un’interfaccia di Smart TV che consente di riprodurre facilmente programmi televisivi e film. Un sistema operativo integrato permette inoltre di accedere alle applicazioni di Google Play e gli altoparlanti Harman Kardon assicurano allo spettatore un suono più potente. La connessione Wi-Fi permette di riprodurre contenuti di applicazioni come Netflix o YouTube.

Grazie all’esperienza nel settore e al lavoro svolto a casa, l’interprete ha fatto sì che la presentazione fluisse in modo leggero e comprensibile. Oltre alla sfida di interpretare in simultanea un linguaggio tecnico molto particolare con precisione, la professionista di Cultures Connection ha dovuto fare i conti anche con termini commerciali per contestualizzare l’ingresso di questi prodotti sull’attuale mercato audiovisivo internazionale. Inoltre, ha dovuto fare i conti anche con le aspirazioni economiche di ViewSonic descritte dai suoi rappresentanti. Per fare questo, ha adattato la cultura economica statunitense alle peculiarità francesi, in modo da evitare dubbi o malintesi.

ViewSonic ha scoperto le sue carte e ora non resta che attendere la reazione del pubblico. Ha iniziato con il piede giusto: l’annuncio del lancio dei proiettori è stato perfetto, come proiettato in alta risoluzione.

Traduzione in italiano: Chiara Massa

Scopri i nostri servizi di interpretariato.