L’interprete di conferenza al servizio del cinema

Nei festival cinematografici internazionali i servizi di interpretazione sono ormai d’obbligo. Uno sguardo su questo particolare contesto di lavoro.

Il mondo del cinema è accompagnato ogni anno da diversi festival internazionali, come il Festival di Cannes, l’imprescindibile appuntamento dei professionisti del settore. Che siate attori, registi, produttori, o semplici spettatori, non potete mancare a questo evento di rilievo internazionale. Quest’anno, la 71ª edizione del festival è cominciata l’8 maggio e durerà fino al 19 maggio, ancora una volta presso il Palazzo dei Festival e dei Congressi, sulla Promenade de la Croisette. Il Festival di Cannes ha avuto luogo per la prima volta nel 1947, e la celebre “sfilata della scalinata”, sempre molto pubblicizzata su quel tappeto rosso così conosciuto, l’ha reso celebre nel mondo intero nel corso degli anni.

La giuria di questa edizione 2018 sarà presieduta dall’attrice australiana Cate Blanchett, una presenza fissa dell’evento. Sarà accompagnata da una giuria sempre più internazionale composta da attori, registi o autori di film provenienti da tutto il mondo. Durante questi 12 giorni, diversi film internazionali saranno proiettati e 21 di loro saranno in lizza per ricevere la Palma d’Oro, il premio principale del festival. Il premio sarà assegnato dopo la cerimonia di Chiusura, il 19 maggio 2018. Durante questo evento, sono assegnati anche altri premi tra cui il Grand Prix e il Grand Prix Speciale della Giuria.

Oltre alle proiezioni dei diversi film in gara, durante il festival si svolgono numerose conferenze stampa, reportage e interviste. Trattandosi di un evento internazionale, gli scambi avvengono in diverse lingue, soprattutto in inglese. Per assicurare la corretta comprensione degli oratori, gli interpreti di conferenza offrono i propri servizi. Il Palazzo dei Festival e dei Congressi dispone di sei sale attrezzate per l’interpretazione simultanea, dotate di ricevitori, trasmettitori a infrarossi e cuffie d’ascolto. In questo modo, durante il festival, gli interpreti possono tradurre in tempo reale gli interventi degli oratori, ad esempio, durante le cerimonie di apertura e di chiusura. I maestri di cerimonia, diversi ogni anno, hanno come obiettivo di animare le serate di apertura e chiusura del festival in francese; il lavoro degli interpreti di conferenza è dunque essenziale per il corretto svolgimento dell’evento.

Durante le interviste o le conferenze stampa, se il film presentato o il cast del film è straniero, l’interpretariato di conferenza è più che indispensabile. Gli oratori che intervengono in una lingua straniera sono dotati di cuffie. Possono anche essere compresi dal pubblico e capire le domande poste o gli interventi degli altri partecipanti grazie al lavoro degli interpreti. Ricordate quando, durante la cerimonia dei César del 2017, Jean Dujardin aveva fatto da interprete per il suo amico George Clooney, dando luogo a una scena grottesca? Per evitare questo genere di situazioni, rivolgetevi a un interprete di conferenza professionista, vi assicurerà un lavoro di qualità e contribuirà al successo del vostro evento.

Il team di Cultures Connection offre i suoi servizi di interpretazione in Francia, a Parigi, Nizza, Cannes ma anche a Buenos Aires. Gli interpreti di Cultures Connection daranno prova di professionalità e si adopererano perché il vostro evento abbia successo. Se organizzate un evento simile dove si potrebbe presentare un problema linguistico, Cultures Connection sarà lieta di proporvi i suoi servizi di interpretariato di conferenza. Perciò non esitate!

Scopri la nostra agenzia di interpretariato.