La traduzione medica e la sua diagnosi professionale

Non si scherza con la salute! Allora perché non affidarsi a un traduttore specializzato in traduzione medica per tradurre i nostri documenti sanitari?

È innegabile che quando parliamo di traduzione medica facciamo riferimento a un ramo particolare e delicato della traduzione. Non si tratta di una traduzione qualsiasi, ma di un processo che tiene conto di corpora di documenti specifici e di decisioni di primaria importanza, spesso in contesti complessi, o ancora della redazione di articoli con un vocabolario tecnico ricco di terminologia medica che non può assolutamente essere male interpretata. Pertanto, la scelta dei termini corretti deve essere fatta con precisione chirurgica. In altre parole, c’è bisogno di un traduttore medico qualificato.

Perché è importante pretendere una traduzione medica di qualità?

Il motivo è semplice: parlare di traduzione medica è sinonimo di parlare di salute. E la salute è senza dubbio il bene più prezioso, almeno per la maggior parte di noi mortali, quali siamo tutti noi. Se non stiamo bene o non godiamo di buona salute, tutto il resto non ha la minima importanza. A questo proposito, conta poco rivolgersi a un ottimo se non abbiamo a disposizione un ottimo traduttore medico in grado di tradurre con accuratezza e precisione i documenti tecnici che ci sono stati rilasciati nel nostro paese di origine o in un altro paese straniero in cui abbiamo vissuto. È essenziale che questo compito così delicato, che implica anche la traduzione di termini
scientifici e tecnici, sia affidato a un traduttore qualificato e specializzato. È della nostra salute che stiamo parlando e documenti così tecnici non possono essere tradotti dal primo arrivato.

Traduttori medici

Questo tipo di traduzione, per via sia della terminologia che delle procedure implicate, non è una traduzione ordinaria, ma è considerata appartenente alla categoria delle traduzioni tecniche e scientifiche. Va da sé che non può essere affidata a un traduttore ordinario. Noi ci rivolgiamo sempre a un traduttore medico, ovvero un traduttore scientifico che conosca bene l’argomento e possa essere chiaro, conciso e, allo stesso tempo, fedele al testo originale.

Quali sono i tipi di testo medico più tradotti? Come si valuta la difficoltà di un testo medico?

La varietà di documenti medici per cui potrebbe essere necessaria una traduzione è veramente ampia. Dipende dai casi, ma esistono comunque dei testi per cui la propoensione alla traduzione medica è maggiore. Ad esempio, referti e rapporti medici, formulari farmaceutici, moduli di consenso informato, o ancora certificati medici. Sono tutti documenti che devono essere tradotti frequentemente perché possono essere chiesti con una certa regolarità in un paese straniero, come nel caso di turisti o lavoratori all’estero che si ammalano o devo subire un intervento o di medici che, per via della loro professione, devono rapportarsi con pazienti di qualsiasi nazionalità. Anche solo con questi esempi possiamo farci un’idea dell’importanza di questo tipo di traduzione, nonché dell’importanza della sua qualità impeccabile. Il minimo errore può portare a gravi conseguenze per la salute del paziente.

Quali sono le conseguenze per la nostra salute dovute a una traduzione medica scadente?

Come una diagnosi corretta è vitale per garantirci una cura adeguata e la guarigione da determinate malattie, così per la traduzione medica una «diagnosi linguistica » corretta, ovvero un’interpretazione esatta del testo, èaltrettanto essenziale per permettere la comprensione dei documenti e una buona comunicazione tra il medico e il paziente. Se questa diagnosi linguistica non è precisa e chiara e la stessa natura del testo originale, la sua intenzione e il suo senso non sono riprodotti, i problemi che ne derivano sono incalcolabili. Immaginiamo che ci sia un errore nella traduzione di un referto medico sulla storia clinica del paziente, ad esempio un’allergia a una data sostanza o a un dato farmaco… neanche da dire che i risultati possono essere fatali poiché il medico in questione potrebbe somministrare al paziente dei farmaci, degli anestetici o altri medicamenti che potrebbero avere gravi ripercussioni sulla salute di quest’ultimo. Lo stesso problema si presenta se il bugiardino di un farmaco contiene degli errori riguardo al modo d’uso o alle avvertenze.

Quando si tratta di traduzione medica, mettete sempre la vostra salute nelle mani di un bravo professionista!

Il nostro consiglio è di non sottovalutare la situazione se avete un documento medico da tradurre. Rivolgetevi a un bravo traduttore medico che, grazie alla sua formazione, serietà ed esperienza, vi garantirà un risultato professionale. Da questo dipende non solo la vostra salute, ma anche la vostra sicurezza. Vi consigliamo seriamente di servirvi di un’agenzia di traduzione di qualità che vi metterà nelle mani di un ottimo traduttore scientifico, l’unico in grado di offrirvi un lavoro con tutte le garanzie del caso. La vostra salute e i vostri cari ve ne ringrazieranno.

Traduzione in italiano: Alessia Benincasa

Scoprite i nostri servizi di traduzione.