Occhiali che traducono? Un nuovo servizio di traduzione innovativo!

This post is also available in: Inglese Francese Spagnolo

Un nuovo servizio di traduzione innovativo: gli occhiali in grado di tradurre spettacoli dal vivo.

Tradurre in tempo reale un’opera teatrale o uno spettacolo di marionette è un’operazione veramente difficile. Per diversi anni, alcune agenzie di traduzione si sono servite di una tecnologia che prevede la proiezione dei dialoghi in inglese sotto forma di sopratitoli, sulla sommità dell’arco del proscenio o lungo i lati del palco, ma è difficile per lo spettatore seguire l’azione e allo stesso tempo leggere la traduzione dal vivo.

Una rivoluzione nel campo della traduzione

Tuttavia, qualche giorno fa, al Théâtre de Paris e in altri teatri della capitale francese, sono stati messi in vendita innovativi occhiali abilitati alla traduzione. Le specifiche high-tech, collegate a internet, consentono di tradurre dialoghi in tempo reale; la traduzione viene poi proiettata sulle lenti stesse. Gli scambi linguistici vengono tradotti da traduttori professionisti prima dello spettacolo. Si tratta di una vera e propria rivoluzione per i turisti di tutto il mondo che desiderano godersi appieno la cultura francese.

Gli occhiali per la realtà aumentata che funzionano tramite Wi-Fi sono stati prodotti in Francia per una vasta serie di scopi da un’azienda tecnologica bretone. I programmi, invece, sono stati sviluppati dalla società Atos sotto la guida dell’imprenditore Thierry Breton.

Teatro per tutti grazie agli occhiali che traducono!

Carl de Poncins, responsabile di TheatreInParis, spiega: “Grazie a un amico australiano anglofono che viene spesso in Francia e a cui ogni volta dispiace immensamente di non poter andare a teatro a Parigi per via della barriera linguistica, mi sono reso conto di come fosse necessario fornire una traduzione degli spettacoli in tempo reale”. Il nuovo super dispositivo ha conquistato immediatamente TheatreInParis, un’agenzia di traduzione specializzata nella traduzione di spettacoli. Questo innovativo servizio di traduzione è di gran moda al momento, come si è potuto vedere al Festival di Avignone, dove sono state messe in scena due opere teatrali, King Lear e Return to Berratham, in cui il pubblico ha avuto la possibilità di provare gli occhiali per la traduzione. Le specifiche possono essere tradotte in sei lingue, tra cui cinese mandarino e russo, una novità straordinaria!

Traduzione in 3D

Questa innovazione tecnologica è un nuovo modo per consentire alla cultura di essere accessibile a tutti, indipendentemente dall’origine o dalla lingua. Offrire traduzioni dal vivo permette agli spettatori stranieri di vivere una vera esperienza teatrale, invogliandoli ancora di più ad andare a vedere, ad esempio, uno spettacolo di Molière. Fino a che punto può spingersi l’uso degli occhiali che traducono? Solo il tempo può dirlo.

Richiedi un preventivo gratuito per la traduzione con noi.