Le 10 migliori scuse usate dai traduttori con le agenzie di traduzione

This post is also available in: Inglese Francese Spagnolo Tedesco

Una carrellata delle scuse preferite dai traduttori quando si tratta di confessare alle agenzie di traduzione che non si riescono a rispettare le scadenze. Nessun rancore!

Alcune agenzie di traduzione rendono la vita dei traduttori un vero e proprio inferno. Ma anche i traduttori non scherzano. Di seguito riportiamo le 10 migliori scuse usate dai traduttori con le agenzie di traduzione.

Scusa #1: problemi di connessione

La scusa del “breakdown” di internet è senza dubbio la più comune. Spesso il problema è legato alla connessione internet e se la connessione internet non funziona, i traduttori non hanno accesso ai dizionari online o, peggio ancora, non possono connettersi ai server che molte agenzie di traduzione usano per gestire i propri progetti. È plausibile, impossibile da verificare, irrimediabile e non dipende dal traduttore. Insomma, la scusa perfetta!

Scusa #2: problemi al computer

Anche la scusa del guasto al computer funziona perfettamente. Anche in questo caso la situazione è plausibile, impossibile da verificare e difficile da risolvere… il povero traduttore non può farci molto. Un’ottima scusa per giustificare un ritardo nella consegna di una traduzione!

Scusa #3: problemi al server

I computer costituiscono una fonte di pretesti quasi infiniti per i traduttori oberati di lavoro, perché se il problema non è la connessione a internet, allora potrebbe esserlo la connessione al server dell’agenzia di traduzione. Dopo tutto, la colpa è delle agenzie di traduzione che ci costringono a utilizzare questi siti così complicati.

Scusa #4: problemi con la mail

Se il problema non è dovuto alla connessione al server dell’agenzia di traduzione, è perché non ce l’ha. E se non ce l’ha, le traduzioni vengono mandate via mail. E, come sappiamo, alcune e-mail si perdono nel cyberspazio e non giungono mai a destinazione. Quindi cosa c’entro io, in qualità di traduttore, se l’agenzia di traduzione sceglie di utilizzare un metodo così antiquato e obsoleto come le e-mail?

Scusa #5: problemi con il file

Un’altra scusa classica sempre legata al computer è la seguente: il file è stato cancellato, perso, danneggiato, ecc. La comunità dei traduttori ritardatari prega ogni giorno affinché la scusa del guasto al computer sia sempre valida!

Scusa #6: scarsa qualità del documento originale

Se il problema non è il computer, allora forse sta nel documento da tradurre. In questo caso il traduttore può giocarsi una serie di carte. Ecco la migliore: il documento originale era scritto così male che prima di tradurlo ho dovuto riscriverlo per essere in grado di capirlo. Ecco perché sono in ritardo.

Scusa 7: il documento originale era eccessivamente tecnico

Un’altra possibilità è dare la colpa al testo perché troppo tecnico. È la scusa perfetta se l’argomento della traduzione è, ad esempio, di tipo medico o finanziario. Mi era stata affidata quella che doveva essere una traduzione facile e si è rivelata invece piena zeppa di tecnicismi. Ho bisogno di più tempo per la consegna!

Scusa #8: il documento è più lungo di quanto anticipato

Un’ancora di salvezza per non affogare: se l’agenzia di traduzione ha commesso l’errore di sottovalutare il carico di lavoro del progetto, anche solo di poco, alcuni traduttori non esiteranno a sottolineare l’errore! Il testo è più lungo di quanto inizialmente indicato, avrò bisogno di più tempo…

Scusa #9: le traduzioni di qualità richiedono più tempo

Un’ulteriore opzione è toccare un tasto delicato. In un’agenzia di traduzione non c’è tasto più delicato di quello relativo alla qualità dei servizi di traduzione offerti. Un traduttore manipolatorio potrebbe dire qualcosa come posso farvi avere la traduzione nell’arco di tempo richiesto ma devo avvertirvi che la qualità potrebbe non essere eccellente.

Scusa #10: emergenza familiare

Un altro tasto sensibile: le agenzie di traduzione sono fatte di persone che hanno famiglie e (di solito) anche un cuore. Dunque, pur consapevoli che si tratta di un colpo basso, alcuni traduttori ricorreranno lo stesso alla scusa dell’ “emergenza familiare”.

E voi traduttori invece che ne pensate? Quali sono le vostre scuse preferite? Project managers, quali sono le scuse più utilizzate?

Scoprite la nostra agenzia di traduzione.